La zanzara tigre - Aedes albopictus

Un lungo viaggio

La zanzara tigre (Aedes albopictus) vola solo brevi distanze, quindi le lunghe distanze le percorre come viaggiatrice clandestina. È arrivata in Italia negli anni ’90 mediante il commercio di copertoni usati dove possono sopravvivere le sue uova, e gli adulti di questa specie poi entrano facilmente in modo abusivo in mezzi di trasporto, quali auto, camion e così via, ciò le ha permesso di arrivare fino in Ticino.

La zanzara tigre ha già invaso gran parte dell’Europa meridionale e centrale, vedi mappa dell'Europa.

Presenza in Europa della zanzara tigre

Presenza della zanzara tigre in Europa (fonte: European Centre for Disease Prevention and Control).

Ciclo di vita

Una zanzara vive circa un mese. La femmina può compiere diversi pasti di sangue a distanza di 3-5 giorni uno dall’altro. Il sangue succhiato serve per portare a maturazione le uova. Dopo 60 ore circa depone tra le 40 e le 80 uova.

Ogni femmina è in grado di deporre le uova anche per 7 cicli consecutivi, per un totale di 350-450 uova nell'arco di vita. Le uova sono molto resistenti a sopravvivono anche al gelo!

La femmina le dispone singolarmente appena sopra il livello dell’acqua su superficie solida. Quando il livello si alza coprendo le uova queste si schiudono ed iniza così la fase acquatica del ciclo di vita della zanzara: larve e pupe. Questa fase acquatica dura in estate ca. una settimana, al termine della quale si hanno nuove zanzare adulte.

Ambiente di vita

Le zanzare adulte vivono in spazi aperti riparati, in ambienti freschi e ombreggiati e trovano quindi rifugio soprattutto tra la vegetazione come siepi e arbusti. Le zanzare tigri volano e pungono di giorno.

In Canton Ticino oltre alla zanzara tigre ci sono altre 2 specie esotiche invasive: Aedes japonicus e Aedes koreicus, che però non verranno trattate qui di seguito perché non compartano particolare fastidio né rischio sanitario.

Vettore di malattie

In alcune aree del mondo è vettore di malattie, soprattutto virali, tra cui la Dengue, la febbre gialla e alcune encefaliti. Purtroppo l’aumento delle temperature medie e degli eventi di precipitazione primaverili e estive, in atto, favorisce ora, e ancor più nel futuro, lo sviluppo e la persistenza di popolazioni di zanzare e dei virus trasmessi.

Il ciclo di vita della zanzare tigre

Ciclo di vita della zanzare tigre (fonte: www.zanzaratigreonline.it).